RETAIL

L’Acquabuona

Retail

L'Acquabuona

Il progetto per la cantina “Lacquabuona” prende spunto dalla tradizione delle cantine degli anni ’60-’70 che nascevano nel centro della città di Pescara come prima forma di intrattenimento. Il progetto, il primo a Pescara a superare i nuovi parametri urbanistico-sanitari necessari per l’ottenimento delle licenze alla somministrazione, vede l’utilizzo di materiali diversi, dai rivestimenti in piastrelle bianche nell’area preparazione alle boiserie in legno nell’area destinata ai clienti; un piano in legno massello su piedi a croce divide fisicamente l’area di lavoro da quella di somministrazione, ma la sua trasparenza verticale non interrompe l’armoniosa continuità degli spazi. La boiserie è pensata per essere modificata nel breve tempo, con estrema facilità, a seconda delle diverse necessità del gestore; inoltre l’aspetto neutro della stessa è dovuto al fatto che la boisierie è progettata per accogliere opere di artisti locali, proprio per fornire al locale la vocazione di “cantina d’arte contemporanea”.

ANNO

2010

LUOGO

Pescara, Italy

CATEGORIA

Retail

PROJECT TEAM

Massimiliano Mazzetta

CLIENTE

Privato

SHARE PROJECT
  • ANNO : 2010
  • LUOGO : Pescara, Italy
  • CATEGORIA : Retail
  • PROJECT TEAM : Massimiliano Mazzetta
  • CLIENTE : Privato